Ovunque sei.

Sono del parere che ognuno di noi , nella nostra vita ha incontrato almeno una volta una persona che giustificherà, perdonerà sempre , nonostante tutto. Nonostante il male che ha procurato nella nostra vita , nonostante la voglia di cancellare tutti i ricordi e soprattutto il pensiero costante .

Ma si… Arriva un momento in cui (formalmente ) non si può perdonare più, e probabilmente le strade delle due persone non si incroceranno mai , nemmeno per sbaglio . E non intendo un incontrarsi in giro per caso… perché quello succederà, ahimè-congelamento immediato si intende- ma mi riferisco all’incontro l’uno nella vita dell’altro , dell’incrocio di amore, passione, sentimento , stima che adesso non ci sarà più.  Parlo di non incontrare più lo sguardo, le mani , il cuore di quella persona ,che adesso sai essere lontana anni luce da te.

Ma dentro di te, se ami , sai di aver già perdonato tutto e sai perché? Perché quella persona si è radicata così tanto in te che per sollevare qualsiasi dolore basterebbe anche solo un suo sorriso . Ed è vero.. Bisogna tenere a mente di aver rispetto per se stessi …pensare che anche se fa male, bisogna andare avanti , perché lo devi A TE.

Completo questo articolo ( prima di allegarvi il testo e la canzone di Renato Zero che stasera vorrei voi utenti ascoltaste ) dicendo che  io non ti perdonerò più …perché ormai sono stanca e quando una donna si stanca di tollerare certe cose, mette il punto definitivo. Se è ancora nel tuo cuore , c’è una speranza ? A questo quesito non so rispondere. Ma ovunque tu sia, sappi che mi manchi e che ancora una volta il mio cuore ti ha perdonato, io No.

Buonanotte. 

Mentre aspetto il tuo ritorno 
Metto in ordine le idee 
Non so davvero in quale fortunato giorno 
Da quella porta spunterai …
Ho aggiustato il lavandino e lo stereo finalmente va .
Sono un uomo pieno di risorse in fondo 
La vita mi conosce già 
Sono qui che ti aspetto 
Perché ho voglia di vincere 
Non c’è altro che vorrei 
Rincontrare gli occhi tuoi 
Cancellarmi e rinascere 
Ovunque sei 
Ti mancherà la mia complicità 
Ovunque sei 
Qualunque faccia mi somiglierà 
Ovunque sei 
Ti impegnerai per non amarmi più 
Testardo io 
Che quella fede non l’ho persa mai 
Accetterò da te qualunque verità 
Sarà come la prima volta 
Impacciato starò lì 
Cercando di strapparti una risposta 
Un meraviglioso si 
Ogni amore ha i suoi tarli 
Ogni storia ha i suoi limiti 
Resistenze non farò 
Se destino accetterò 
Anche il rischio di perderti 
Ovunque sei 
Di maledirmi non stancarti mai 
Quello che vuoi 
Ma questo cuore sanguina lo sai 
Vigliacchi noi 
Ci consegnamo a questa realtà 
Vivremo poi 
Con questo dubbio per l’eternità 
Svegliarmi dovrei 
La casa è aperta torna quando vuoi 
Mi trovi qui 
Perché non voglio perderti così 
Mille altre volte ricomincerei 
Ancora ti perdonerei 
La voglia c’è 
È sempre viva questa nostalgia 
Di te 
Ovunque sei 
Mi manchi…

-SIMONA.

Annunci

2 thoughts on “Ovunque sei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...