Giornata mondiale del Bacio !

6 Luglio , per chi non lo sapesse, questa giornata è stata istituita da un’agenzia di creativi inglesi undici anni fa per “Farci dimenticare il terrorismo e la crisi economica e reagire con positività alla paura e allo sconforto”. Il bacio, in effetti,  mi sembra l’espressione più adatta poiché riesce benissimo in ciò. 

C’è qualcosa di più bello e intimo di un bacio ? Penso proprio di no . Il bacio ha la capacità di cancellare le paure, i timori , i pensieri , le angosce , le preoccupazioni . Ha la capacità di  trasportarti in un’altra dimensione spazio temporale : scalpitano le emozioni, fremono i sensi , sudano le mani , le palpitazioni sono alle stelle … se si è innamorati e si ha davanti la persona che si ama , nell’esatto momento in cui incrociamo “quello sguardo”  scaturisce tutto ciò! L’attimo prima del bacio è l’attesa migliore che ci sia . Il bacio quello vero è la naturale conseguenza del vero amore e dunque, provoca tutto questo.

Farfalle allo stomaco che svolazzano fino al cervello nei quali le sinapsi neuronali( ogni tanto aggiungo nei mie articoli quelle pochissime conoscenze scientifiche che ho appreso al liceo scientifico ) esplodono come se stessero danzando . Anche fare l’amore coinvolge … Ma il bacio è qualcosa che trasporta nell’iperuranio . 

Secondo me in una giornata del genere , bisognerebbe creare un’atmosfera simile a  un inno , una vera e propria invocazione all’amore !

Oggi , ahimè, non ho baciato la persona che amo … Ma spero che il mio bacio gli sia arrivato.. Come se glielo stessi dando adesso, nell’esatto momento in cui si è addormentato , perché guardarlo dormire provoca in me la stessa sensazione che ho quando lo bacio. 

Dunque spero che voi coppie innamorate vi siate dati da fare !! E non temete… Nella giornata mondiale del bacio … Valgono anche i baci che non riuscite o non siete riusciti momentaneamente a dare … Valgono i baci che riceverete domani o che il futuro vi presenterà … Vale tutto ciò che c’è adesso e che ci sarà. Vale anche quello che non avverrà mai, ma che comunque è nella nostra testa .

Vale il bacio , quello dato col cuore prima ancora che dalle labbra. 

large (2)

-SIMONA. 

Annunci

Tutto può succedere.

 

Non so se anche voi , vi siete appassionati , quanto me , alla serie tv “Tutto può succedere” .  Io lo seguo dallo scorso anno e mi ha colpito fin da subito, mai annoiato..  Perché tratta storie di vita quotidiana  , di famiglia , di valori , di amore , di sentimenti , di padri, figli , nuore, matrimoni ,separazioni , parla di vita. Ad accompagnare la visione del film questa canzone stupenda dei miei amatissimi Nagramaro, riesce sempre a suscitarmi emozioni ,e credo possa riuscirci anche con voi … Vi consiglio di ascoltarla, Dolce notte a tutti voi =)

Passa così , tutta da qui

la vita che.. non torna più ..

se non sei più tu a viverla così.. come piace a te !

vivila , senza più paure. 

finché sei qui , Tutto può succedere. 

Torni a casa, Torni in te.

E allora si va …

Dopo essere stata distrutta per la millesima volta .. Tu, i tuoi pezzi di cuore , Tutto . Gli lanci un ultimo sguardo e noti che i suoi occhi trasmettono cose diverse da ciò che trasmettono i tuoi … Lo riguardi… Speri di esserti sbagliata .. Ma no è così.  E allora che fai ? . Trattieni il respiro.. occhi malinconici … mentre sali in macchina e chiudi lo sportello … Ingrani la marcia , lo guardi per l’ultima volta e vai..

Metti la Prima e dici basta … A tutto! A ciò che fa male ,basta lui …  Basta accontentarsi di un amore mediocre, basta pensarlo , basta pensare di non poter vivere senza lui… Guardi le luci della città … e imbocchi la strada principale..

Metti la Seconda.. Ingenuamente, forse anche un po’ stupida… guardi nello specchietto retrovisore sperando che lui sia li … con la sua bella macchina dietro la tua e quasi suoni il clacson ininterrottamente per farti fermare.. Ma no … Scopri amaramente che anche questa volta non ti ha seguito, anche questa volta lui non è lì a fermarti e una lacrima scende …Ma non piangi .. ti ha già deluso altre volte.  E’ ora di cena .. la strada non è particolarmente trafficata dunque ..

Terza .. Provi quel senso di angoscia e vuoto che solo lui riesce a farti provare e nello stesso tempo ti senti libera … Che strano provare due sensazioni così diverse… Angoscia perché come al solito sopravvaluti ciò che è davvero… ma  Libertà .  Libera.. da un amore così .. Un amore malato …Un amore che regge solo finché reggi tu … Un amore che ti dà qualche manciata di felicità a sprazzi ..ma che per il restante tempo ti Toglie.  Toglie serenità… Sorriso … Toglie e cambia quello che sei …

A quel punto …imbocchi  l’ autostrada ingrani la Quarta … E vai , libera ,lontana,  libera da tutto , libera da lui , libera e malinconica , e sola , ma libera … E sai già dove andrai .. Andrai dove il tuo cuore sente più vicino quello di tuo padre ..Il quale se ci fosse non permetterebbe che tu stia così.. 

Quinta … L’autostrada è deserta e ci sei solo tu , ma ci sei solo tu davvero…  Perché il mondo è tuo .. Hai già tutto ciò che ti serve , hai te stessa , hai i tuoi sogni , le tue speranze … La tua estrema voglia di fare , di lottare, di credere che ci sia altro destinato a te … Di sperare al meglio, di sapere che c’è sicuramente di meglio. E acceleri …mantenendo la quinta e intanto corre qualche lacrima sul tuo volto e pensi, rifletti …E non ti rimproveri di nulla! Non ti rimproveri se ci tieni … Se dai valore a tutto ciò che ami , non ti rimproveri di essere quella che sei , ti rimproveri solo di essere estremamente vulnerabile e fragile in quel momento .. Ma vai avanti ..

Ed ecco che ad un tratto il mondo offre davanti ai tuoi occhi …L’elemento più spettacolare che esista…Il mare all’orizzonte… E accenni un sorriso asciugando le lacrime.. Perché niente e nessuno potrà mai levarti questo .. E nessuna tristezza regge il confronto davanti a una visione così .. Alla sensazione che solo il mare riesce a trasmettere … E capisci che Tu sei abbastanza ! Arrivi a destinazione. 

A quel punto spegni la macchina e osservi attorno a te.. Due signore passeggiano ridendo ..Alcuni ragazzi stanno seduti su un muretto bevendo una birra … Il bar davanti a te sta chiudendo mentre Un ragazzo prende per mano la sua fidanzata e una bambina implora i genitori affinché le comprino il gelato.. Cosa vedi? .

Come vedi tutto segue l’ordine naturale delle cose , Tutto scorre.. Anche se tu crolli .. il mondo va avanti ugualmente ..

E a cosa serve allora stare fermi ? Rischi di diventare una statua in balia delle forze della natura… Se soffia il vento ti sposti, se arriva il terremoto ti sfracelli … E per cosa ? Per chi ? 

Vi siete mai chiesti se ne valesse davvero la pena ? Ebbene, io oggi me lo sono chiesta .. e so che , No … non ne vale la pena.. Se ti riduci così , non ne vale affatto la pena . A quel punto, ultimo sguardo al mare , saluto a papà… La bambina col gelato in mano ti sorride ..

Sali in macchina accendi lo stereo , asciughi le lacrime .. Torni a casa , torni in TE. ! 

large (3)

-SIMONA. 

Ovunque sei.

Sono del parere che ognuno di noi , nella nostra vita ha incontrato almeno una volta una persona che giustificherà, perdonerà sempre , nonostante tutto. Nonostante il male che ha procurato nella nostra vita , nonostante la voglia di cancellare tutti i ricordi e soprattutto il pensiero costante .

Ma si… Arriva un momento in cui (formalmente ) non si può perdonare più, e probabilmente le strade delle due persone non si incroceranno mai , nemmeno per sbaglio . E non intendo un incontrarsi in giro per caso… perché quello succederà, ahimè-congelamento immediato si intende- ma mi riferisco all’incontro l’uno nella vita dell’altro , dell’incrocio di amore, passione, sentimento , stima che adesso non ci sarà più.  Parlo di non incontrare più lo sguardo, le mani , il cuore di quella persona ,che adesso sai essere lontana anni luce da te.

Ma dentro di te, se ami , sai di aver già perdonato tutto e sai perché? Perché quella persona si è radicata così tanto in te che per sollevare qualsiasi dolore basterebbe anche solo un suo sorriso . Ed è vero.. Bisogna tenere a mente di aver rispetto per se stessi …pensare che anche se fa male, bisogna andare avanti , perché lo devi A TE.

Completo questo articolo ( prima di allegarvi il testo e la canzone di Renato Zero che stasera vorrei voi utenti ascoltaste ) dicendo che  io non ti perdonerò più …perché ormai sono stanca e quando una donna si stanca di tollerare certe cose, mette il punto definitivo. Se è ancora nel tuo cuore , c’è una speranza ? A questo quesito non so rispondere. Ma ovunque tu sia, sappi che mi manchi e che ancora una volta il mio cuore ti ha perdonato, io No.

Buonanotte. 

Mentre aspetto il tuo ritorno 
Metto in ordine le idee 
Non so davvero in quale fortunato giorno 
Da quella porta spunterai …
Ho aggiustato il lavandino e lo stereo finalmente va .
Sono un uomo pieno di risorse in fondo 
La vita mi conosce già 
Sono qui che ti aspetto 
Perché ho voglia di vincere 
Non c’è altro che vorrei 
Rincontrare gli occhi tuoi 
Cancellarmi e rinascere 
Ovunque sei 
Ti mancherà la mia complicità 
Ovunque sei 
Qualunque faccia mi somiglierà 
Ovunque sei 
Ti impegnerai per non amarmi più 
Testardo io 
Che quella fede non l’ho persa mai 
Accetterò da te qualunque verità 
Sarà come la prima volta 
Impacciato starò lì 
Cercando di strapparti una risposta 
Un meraviglioso si 
Ogni amore ha i suoi tarli 
Ogni storia ha i suoi limiti 
Resistenze non farò 
Se destino accetterò 
Anche il rischio di perderti 
Ovunque sei 
Di maledirmi non stancarti mai 
Quello che vuoi 
Ma questo cuore sanguina lo sai 
Vigliacchi noi 
Ci consegnamo a questa realtà 
Vivremo poi 
Con questo dubbio per l’eternità 
Svegliarmi dovrei 
La casa è aperta torna quando vuoi 
Mi trovi qui 
Perché non voglio perderti così 
Mille altre volte ricomincerei 
Ancora ti perdonerei 
La voglia c’è 
È sempre viva questa nostalgia 
Di te 
Ovunque sei 
Mi manchi…

-SIMONA.

Le meraviglie del mondo.

Utenti attivi sul mio Resilienza , questa sono io ! Ho approfittato del momento che preferisco di più della giornata ,grazie alla bravura di una mia amica che si diletta nella fotografia, per immortalarmi in un momento di felicità. Ogni volta che ho bisogno di pace, per sviluppare pensieri e decisioni, mi capita di andare ad osservare la bellezza della natura. Avete mai visto un tramonto così? C’è qualcosa di più bello di un tramonto ??

Il tramonto è la forma più sofisticata della natura… è il momento in cui il sole si immerge nell’acqua , come se il contatto tra microcosmo e macrocosmo fosse quasi inesistente. Il tramonto esprime possibilità, fiducia, speranza, è ,metafora di vita! 

cropped-cropped-befunky-collage.jpg

-SIMONA.

Vincerò.

Mi ricorderò …
Di proteggermi 
se paura avrò
di confondermi
so già cosa mi dirai
non mi riconoscerai..
ora tocco in fondo e poi 
torno a casa.

Brillerò troverò
Uno spazio per me
Voglio farmi male
Resistere
Cambierò sceglierò
uno spazio per me
dove posso urlare
vincere

Non so più cos’è 
che mi lega a te 
te lo dico ancora
una volta sola
niente resta come è 
c’è un’evoluzione in me 
e vado fino in fondo
torno a casa

Brillerò troverò
Uno spazio per me
Voglio farmi male
Resistere
Cambierò sceglierò
uno spazio per me
dove posso urlare
vincere

Ogni vita vissuta vale 
ogni giorno che nasce è un bene 
da ogni ferita rientra la luce 
ti risvegli e non fa più male 
ed è il segno che puoi cambiare 
rinascere 
per vincere

Brillerò troverò
Uno spazio per me
Voglio farmi male
Resistere
Cambierò sceglierò
uno spazio per me
dove posso urlare
vincere

Brillerò
Cambierò
Vincerò.

Buon pomeriggio a tutti voi =)! Ho deciso di postare questa canzone per trasmettervi un po’ di speranza, forza, determinazione a chiunque serva , per qualsiasi situazione !! C’è chi sottovaluta la nostra possibilità di rinascita e cercano di tapparci le ali ritornando sui propri passi. Peccato che le cose si fanno in due e non sanno che stavolta la porta , la troveranno chiusa definitivamente. Ho iniziato a guardare oltre… è difficile, dura ma si vive meglio! E’ un consiglio che do a tutti voi! 

Ricominciare…

Quante volte ci siamo ritrovati a svegliarci , guardarci allo specchio e pensare: Oggi ricomincio !

Poi magari scendi da casa, convinta al 100% ma…  Una canzone , un profumo , uno sguardo fa tornare in mente i ricordi.. Così torni a casa demotivata allo stesso modo della sera precedente e ti scoraggi sempre più.

Ma quando si capisce che è arrivato il momento di ricominciare ? Cosa deve innescarsi nella nostra mente affinché questo accada?

Accade quando , pensi di essere chiusa in un tunnel dal quale non riesci ad uscire. Accade nel momento in cui vivi la tua vita dando poco senso e valore a tutto , quando non ti guardi più nemmeno intorno . Il resto non ti sfiora neppure , tutto trasparente. Quando ogni persona che ti passa accanto è una qualsiasi ,non pensi sia una nuova opportunità e ciò succede perché non ne hai voglia. Quando ti guardi allo specchio e nemmeno ti piaci più… perché pensi a quanto sia inutile tutto, quando manca ciò di cui avresti bisogno . 

In realtà questo dovrebbe essere un incentivo in più per ricominciare. Bisogna affrontare tutto!! Ogni giorno può e deve essere una nuova opportunità per dare una svolta alla nostra vita! Bisogna ricominciare da se’ stessi, il resto verrà da se!

Quando la mattina ti svegli, pensa a quanti vorrebbero vedere un tuo sorriso , quanto un tuo sguardo possa diventare fondamentale per qualcuno!  Pensa a com’eri, vulcanica e sorridente,  prima che tutto precipitasse . Pensa a te . Pensa a cosa meriti, pensa a quanto è bello il mondo . 

large

-SIMONA.

Rieccomi qui

Buonasera Carissimi Utenti attivi sul mio blog =).

Volevo scusarmi e motivare la mia imperdonabile assenza a causa di questi aggeggi tecnologici che dal nulla smettono d funzionare al quale si aggiunse un esame impegnativo all’università che fortunatamente è andato alla grande. Ma finalmente rieccomi qui . Ho atteso il ritorno di questo computer con impazienza e sapete perché??Per scrivere!!!

Per comunicare con voi.. Per raccontarmi, raccontarvi !!  Emozioni, sentimenti, pensieri ,situazioni.. Insomma tutto ciò che mi accade o mi passi per la testa! Dunque che aggiungere?? Da domani attivi su Resilienza, ho molte cose di cui parlarvi. Buonanotte

large

-SIMONA.

Portati via .

Voglio augurarvi la buonanotte con la splendida intramontabile voce di Mina ! 

Io sto seduta qui che non ho fretta 

Ti ascolto , dimmi!! 

Tanto è come l’altra volta !!

Facciamo pace a letto e non dentro la testa . 

Chiunque ci sentisse in questa discussione direbbe a lei cretina ma lui … che gran coglione . 

Quante bugie mi hai detto …!!!

Dove ti ho trovato ???? In quale  maledetto giorno ti ho incontrato 

Lo sai che se ti guardo adesso ,non mi piaci ! 

Non voglio più nemmeno toccare le coperte ..dove ti sei sdraiato ,dove ti senti forte . 

Non c’è niente da dire ,niente più da fare . Portati via … le tue valigie , il tuo sedere tondo ,il tuo sedere . Portati via ..i fiori finti , la tua faccia .la tua gelosia !! Vai via ! Portati lontano da me .

Sorrido ,fingo e ti accompagno sulla porta . Io nei tuoi occhi leggo scusa un’altra volta … così ti vedo andartene su quelle scale … da questo astratto amore …da questo stesso male (che mi fai ) .

IL TUO BERSAGLIO MIGLIORE.

Ebbene sì . Ci sei riuscito di nuovo . 

A distruggermi intendo . A farmi vivere questo senso di angoscia,ansia che mi pervade. Non hai mai avuto il minimo rispetto, hai esagerato e sbagliato tanto. Ma la colpa non è la tua, a te penserà il tempo. La colpa è la mia . E’ come se ti regalassi i proiettili da sparare tutte le volte … E io sono li, il bersaglio che incassa e riceve.

Ma poi per cosa ?? Io sto meglio senza di te. Persone come te non lasciato felicità ,né ne danno. Tu bruci tutto intorno a te ,distruggi tutto ciò che ti circonda ,perché sei fatto così . Io non ci sarò più, non troverai mai più la porta aperta , io non ho bisogno di te nella mia vita … Io ho bisogno di amore , di gioia , di felicità . Tutto ciò che non puoi darmi insomma . E’ come cercare dell’acqua da una pietra , è impossibile. Le persone non cambiano o meglio….

Chi non ama davvero, non cambia .

large

-SIMONA.